AUSER dona 10mila euro all’AUSL di Reggio Emilia

AUSER dona 10mila euro all’AUSL di Reggio Emilia

Auser Provinciale, unitamente a tutti Centri Auser comunali della provincia di Reggio Emilia, dona 10mila euro all’Azienda USL di Reggio Emilia. Un gesto che è stato fatto per sostenere le terapie intensive e tutti i reparti delle strutture sanitarie reggiane che si trovano in prima linea nella lotta contro il Covid-19. «Con questa donazione – afferma Vera Romiti, presidente di Auser Provinciale – desideriamo sostenere lo sforzo e l’impegno della sanità pubblica reggiana e riconoscere l’abnegazione e il sacrificio di tutti gli operatori del settore, che ringraziamo per il grande lavoro che stanno facendo a beneficio di tutti...
CORONAVIRUS: A chi rivolgersi per consegna di spesa, farmaci e compagnia telefonica

CORONAVIRUS: A chi rivolgersi per consegna di spesa, farmaci e compagnia telefonica

I numeri telefonici dedicati all’attività di consegna spesa e farmaci,  richiesta di informazioni, compagnia telefonica e per chi volesse unirsi a fare il/la volontario/a, sono: – 0522 300132 o 345 1791829 (dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 13) per Reggio Emilia e provincia – 370 3118908 (dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12 e dalle 15 alle 18) per il solo Comune di Reggio Emilia. Numeri Auser utili per la provincia di Reggio Emilia:  Albinea: Auser realizza attività di manutenzione del verde pubblico e rimane disponibile al 333 3192932 (Mario Stortini). Bagnolo: Auser fa attività di consegna farmaci/spesa, rivolgersi a Orlando Begotti 348 1632776. Baiso: Auser consegna i compiti scolastici ai bambini con famiglie in difficoltà e prosegue nell’attività di accompagnamento verso strutture sanitarie (solo per casi di urgenza). Bibbiano: Per spesa e farmaci a domicilio, anche eventuali pasti caldi (con ausilio del Centro diurno), copre il Comune 0522 882003. Auser si occupa di Telefono amico (compagnia telefonica): 0522 253244 (dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 12). Boretto: Auser – in collaborazione con Protezione civile, Caritas e Scout – consegna spesa e farmaci con automezzi Auser: 0522 963730. Auser, inoltre, distrubuisce, porta a porta, i sacchetti dell’umido per la raccolta differenziata. Auser, infine, prosegue l’attività di supporto nella gestione dell’Isola ecologica. Auser, inoltre, imbusta e distribuisce mascherine a domicilio alla popolazione. Brescello: Auser fa attività di consegna farmaci/spesa. Coordina la Responsabile dei Servizi sociali, Dott.ssa Longo 388 8269204. Auser, inoltre, prosegue l’attività di supporto nella gestione dell’Isola ecologica. Cadelbosco Sopra: L’attività di consegna spesa viene fatta da Auser, ASP e Comune: 366 7316533. Auser, inoltre, svolge attività di compagnia telefonica: 334 9716365. Campegine: per informazioni, contattare il...
CORONAVIRUS: La solidarietà di Auser non si ferma

CORONAVIRUS: La solidarietà di Auser non si ferma

Auser sta affrontando l’emergenza coronavirus e continua a garantire, pur tutelando la salute dei propri volontari e di tutti, vicinanza alle persone. Auser in diversi Comuni di Reggio Emilia e provincia, così come di tutta Italia, consegna spesa e farmaci, e offre inoltre compagnia telefonica ad anziani e a persone sole. Auser, inoltre, d’accordo con Sabar e con l’autorizzazione del prefetto, continua le attività all’interno delle isole ecologiche della provincia perché ritenute di pubblico interesse. Le sedi Auser sono chiuse e tante attività, in ottemperanza alle leggi, sono sospese. In conformità agli ultimi Decreti Ministeriali e per collaborare al contenimento del coronavirus, la sede provinciale Auser, da lunedì 16/03 a venerdì 27/03, rimane chiusa. Il numero provinciale Auser a cui le persone possono rivolgersi – a partire da lunedì 16/03 fino a venerdì 27/03 – è il seguente: 345 1791829. Il numero è attivo dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 13. Pertanto le persone che abbiano bisogno di rivolgersi ad Auser Provinciale Reggio Emilia per informazioni, compagnia telefonica e per consegna spesa/farmaci devono rivolgersi a quel numero e non più allo 0522 300132. Il numero servirà anche per chi volesse mettersi a disposizione della comunità in questo momento di emergenza e desiderasse quindi fare volontariato. Da lunedì 30 marzo la sede provinciale riaprirà, ma continuerà a rimanere chiusa al pubblico fino al 3 aprile. Nel frattempo restiamo attivi da casa. La solidarietà non si ferma. Cliccando qui è possibile consultare lo “Speciale Coronavirus” curato da Auser Nazionale, che offre informazioni utili e validi strumenti in materia di Emergenza Covid-19 e Terzo...
CORONAVIRUS: AUSER consegna spesa e farmaci e implementa la compagnia telefonica

CORONAVIRUS: AUSER consegna spesa e farmaci e implementa la compagnia telefonica

Auser sta affrontando l’emergenza coronavirus e continua a garantire, pur tutelando la salute dei propri volontari e di tutti, vicinanza alle persone anziane. Auser in diversi Comuni di Reggio Emilia e provincia, così come di tutta Italia, consegna spesa e farmaci, e offre inoltre compagnia telefonica ad anziani e a persone sole. Le sedi sono chiuse e tante attività, in ottemperanza alle leggi, sono sospese, ma la solidarietà non si ferma. Invitiamo chi ha bisogno di supporto o chi volesse unirsi all’associazione nel sostegno alla comunità, diventando volontario/a, a chiamarci: 345 1791829  (dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 13). Di sotto, la lettera che la presidente provinciale Auser Vera Romiti ha indirizzato a tutti i...
NO ALLA VIOLENZA CONTRO LE DONNE: diversi eventi AUSER in programma

NO ALLA VIOLENZA CONTRO LE DONNE: diversi eventi AUSER in programma

Diciamo BASTA alla violenza di genere!   Una donna ogni tre settimane viene uccisa per mano di uomo: è questo quanto emerge dal rapporto Eures su “Femminicidio e violenza di genere in Italia”.   Un bollettino di guerra che ha visto nel 2018 la morte violenta di 142 donne e una tendenza che non sembra per nulla placarsi, considerato che sono già quasi 100 le donne uccise per mano di un uomo nell’anno in corso.   Questa è solo la punta di un iceberg: in aumento sono anche le denunce per violenza sessuale (+5,4%), stalking (+4,4%) e maltrattamenti in famiglia (+11,7%).   È sempre più necessario levare fortemente la voce di ognuno di noi e agire. Agire sulla cultura, sull’educazione sentimentale -in particolare quella degli uomini- e arrestare questo fenomeno così tristemente radicato nella società, che non può definirsi tale se non rispetta le donne, di ogni età....
UNA COPERTA CI UNISCE: le prime coperte sono state donate alla Casa di accoglienza per le donne vittime di tratta

UNA COPERTA CI UNISCE: le prime coperte sono state donate alla Casa di accoglienza per le donne vittime di tratta

Si è svolto ieri, giovedì 17 ottobre, il convegno di presentazione del progetto Auser-Caritas “Una coperta ci unisce”. Tante le persone che, nella mattinata, si sono riunite presso il Centro sociale Insieme, sede dell’appuntamento. Fra loro, anche le tante volontarie che, in tutta la provincia di Reggio Emilia, si sono date da fare nella realizzazione delle coperte che Caritas donerà alle persone senza fissa dimora e a chi si trova in difficoltà. Nel pomeriggio di ieri, le prime coperte sono state regalate alla Casa di accoglienza delle donne vittime di tratta. Alla conferenza, condotta dal direttore di Telereggio Mattia Mariani, sono intervenuti il sindaco di Reggio Emilia Luca Vecchi, il presidente di Auser Nazionale Enzo Costa, don Romano Zanni di Caritas, la presidente di Auser Comunale Reggio Emilia Carla Iori, Elena Ghinolfi di DarVoce. «“Una coperta ci unisce” – ha affermato Carla Iori – è un progetto che abbraccia la comunità intera, che congiunge in un unico legame, fatto di fili di lana e di calore solidale, persone differenti, con diversi trascorsi e provenienze, che donano tempo, esperienza ed energie a chi ha più bisogno. A discapito degli egoismi personali e dell’individualismo sfrenato della società in cui viviamo, questo progetto mira all’inclusione fra le persone, a farle incontrare per socializzare e, così facendo, a rompere la paura verso “l’altro” e a creare un bene che non è solo materiale, ma anche valoriale.» «Ogni anno – ha dichiarato don Romani Zanni – aiutiamo circa 140-150 persone a Reggio Emilia che cercano un letto caldo. Queste coperte sono perciò molto preziose, ma lo sono anche perché, quando le volontarie si trovano...