Telefono Amico: Auser inaugura un nuovo punto a Gualtieri

Telefono Amico: Auser inaugura un nuovo punto a Gualtieri

Auser, d’accordo con il Comune di Gualtieri, ha attivato un nuovo punto di ascolto telefonico in provincia di Reggio Emilia. Obiettivo: combattere la solitudine delle persone, in particolare anziane. Per rivolgersi al Telefono Amico Auser di Gualtieri: 331/2323811. Il servizio è gratuito e operativo dal lunedì al venerdì, dalle 10 alle 12. Con l’apertura di questo nuovo punto di Telefono amico, Auser, in provincia di Reggio Emilia, raggiunge la quota di 23 sedi complessive di ascolto telefonico. Nella foto: l’inaugurazione del Telefono Amico Auser di...
LIBERA INAUGURA LA NUOVA SEDE: Auser fra i sostenitori

LIBERA INAUGURA LA NUOVA SEDE: Auser fra i sostenitori

Ieri, giovedì 17 ottobre, ha aperto la nuova sede di Libera Reggio Emilia.  Uno spazio e un presidio dedicato all’antimafia, alla solidarietà sociale e alla collaborazione fra associazioni e persone. Una inaugurazione che è stata fatta in occasione della Giornata mondiale per l’eliminazione della povertà e che ha visto il contributo dei sostenitori: Auser Provinciale Reggio Emilia, Camera del Lavoro Territoriale di Reggio Emilia e Boorea.  Tante le persone intervenute all’evento, che ha portato alla luce – grazie ad una tavola rotonda a cui hanno partecipato il referente provinciale di Libera Manuel Masini, la vicepresidente di Auser provinciale Vera Romiti, il segretario provinciale Cgil Ivano Bosco, e il presidente del Centro sociale Papa Giovanni XXIII Fabio Salati – diverse tematiche care a Libera e agli altri soggetti presenti: criminalità organizzata, fragilità sociale, welfare e molto altro.  La sede, che si trova in Via Brigata Reggio 22/N, è aperta alla cittadinanza e sarà luogo di incontri e di condivisione di idee, obiettivi e progetti. Per maggiori informazioni: 327 8781111, reggioemilia@libera.it  ...
UNA COPERTA CI UNISCE: le prime coperte sono state donate alla Casa di accoglienza per le donne vittime di tratta

UNA COPERTA CI UNISCE: le prime coperte sono state donate alla Casa di accoglienza per le donne vittime di tratta

Si è svolto ieri, giovedì 17 ottobre, il convegno di presentazione del progetto Auser-Caritas “Una coperta ci unisce”. Tante le persone che, nella mattinata, si sono riunite presso il Centro sociale Insieme, sede dell’appuntamento. Fra loro, anche le tante volontarie che, in tutta la provincia di Reggio Emilia, si sono date da fare nella realizzazione delle coperte che Caritas donerà alle persone senza fissa dimora e a chi si trova in difficoltà. Nel pomeriggio di ieri, le prime coperte sono state regalate alla Casa di accoglienza delle donne vittime di tratta. Alla conferenza, condotta dal direttore di Telereggio Mattia Mariani, sono intervenuti il sindaco di Reggio Emilia Luca Vecchi, il presidente di Auser Nazionale Enzo Costa, don Romano Zanni di Caritas, la presidente di Auser Comunale Reggio Emilia Carla Iori, Elena Ghinolfi di DarVoce. «“Una coperta ci unisce” – ha affermato Carla Iori – è un progetto che abbraccia la comunità intera, che congiunge in un unico legame, fatto di fili di lana e di calore solidale, persone differenti, con diversi trascorsi e provenienze, che donano tempo, esperienza ed energie a chi ha più bisogno. A discapito degli egoismi personali e dell’individualismo sfrenato della società in cui viviamo, questo progetto mira all’inclusione fra le persone, a farle incontrare per socializzare e, così facendo, a rompere la paura verso “l’altro” e a creare un bene che non è solo materiale, ma anche valoriale.» «Ogni anno – ha dichiarato don Romani Zanni – aiutiamo circa 140-150 persone a Reggio Emilia che cercano un letto caldo. Queste coperte sono perciò molto preziose, ma lo sono anche perché, quando le volontarie si trovano...
RIO SALICETO. NASCE IL “SENIOR CAFFÈ” AUSER

RIO SALICETO. NASCE IL “SENIOR CAFFÈ” AUSER

Giovedì 17 ottobre sarà inaugurato il Senior Caffè di Auser, un luogo di incontro per persone anziane (e non solo) che abbiano voglia di stare insieme e condividere momenti di svago. L’appuntamento è per le ore 15.30 presso il Centro culturale Biagini di Rio Saliceto (Via XX Settembre 4). All’evento parteciperanno le autorità locali e sarà illustrato il progetto, che vedrà le volontarie di Auser impegnate ogni giovedì pomeriggio, a partire appunto dal 17 ottobre, in incontri di socializzazione offerti alla cittadinanza. Nel corso della giornata di inaugurazione sarà presente il gruppo vocale “Canta che ti passa”, che allieterà i partecipanti insieme ad un rinfresco offerto da Auser. Il progetto Senior Caffè partecipa, insieme alla rete di associazioni di volontariato del distretto di Correggio, al bando della Regione Emilia-Romagna per il finanziamento e sostegno di iniziative di rilevanza locale. Le iniziative sono rivolte a tutto il distretto di Correggio. Per maggiori informazioni e adesioni: Auser Rio Saliceto 0522 648070,  333 1386976,...
UN LABORATORIO CREATIVO CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE

UN LABORATORIO CREATIVO CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE

Un laboratorio creativo per le donne, contro la violenza. È questo il messaggio che vuole lanciare “Io avrò cura di te“, un progetto che da oggi, martedì 17 settembre, prende il via a Bibbiano grazie ad Auser e al Comune. L’atelier ha lo scopo di unire donne e uomini, ragazze e ragazzi, nella creazione di un drappo di rose rosse che sarà esposto sul balcone del Municipio, in occasione della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne (25 novembre). L’appuntamento è fissato per ogni martedì, alle ore 15, presso la sede del Centro Auser di Bibbiano (Piazza della Repubblica). È possibile partecipare anche da casa, creando dalla propria abitazione rose rosse all’uncinetto o ad aghi e ferri. Per maggiori informazioni e adesioni: Vincenza 329 3235562 ; Cristina 349...