NO ALLA VIOLENZA CONTRO LE DONNE: diversi eventi AUSER in programma

NO ALLA VIOLENZA CONTRO LE DONNE: diversi eventi AUSER in programma

Diciamo BASTA alla violenza di genere!   Una donna ogni tre settimane viene uccisa per mano di uomo: è questo quanto emerge dal rapporto Eures su “Femminicidio e violenza di genere in Italia”.   Un bollettino di guerra che ha visto nel 2018 la morte violenta di 142 donne e una tendenza che non sembra per nulla placarsi, considerato che sono già quasi 100 le donne uccise per mano di un uomo nell’anno in corso.   Questa è solo la punta di un iceberg: in aumento sono anche le denunce per violenza sessuale (+5,4%), stalking (+4,4%) e maltrattamenti in famiglia (+11,7%).   È sempre più necessario levare fortemente la voce di ognuno di noi e agire. Agire sulla cultura, sull’educazione sentimentale -in particolare quella degli uomini- e arrestare questo fenomeno così tristemente radicato nella società, che non può definirsi tale se non rispetta le donne, di ogni età....
PASTASCIUTTA ANTIFASCISTA: Auser promuove eventi in provincia

PASTASCIUTTA ANTIFASCISTA: Auser promuove eventi in provincia

Auser appoggia la tradizionale pastasciutta antifascista di Istituto Alcide Cervi, in programma per giovedì prossimo, e si fa promotrice – insieme ad Anpi e ad altre associazioni – di tre iniziative afferenti alla rete della tradizionale manifestazione: una a Brescello, una a Castelnovo ne’ Monti e una a Rio Saliceto. Clicca la galleria di locandine sottostante per vedere i programmi dettagliati dei tre eventi. Il 25 luglio unisciti a noi! STORIA – Conosci l’origine della festa? Leggi qui sotto! Il 25 luglio 1943 Mussolini viene arrestato, creando la temporanea illusione della fine del regime e della guerra. Seguiranno molti mesi di ulteriori sofferenze per il popolo italiano, ma in quelle ore si festeggiò in tutta Italia la destituzione del Duce. A Casa Cervi si celebrò una delle feste più originali, con una grande pastasciutta offerta a tutto il paese, distribuita in piazza a Campegine per festeggiare, come disse Papà Cervi, il “più bel funerale del fascismo”.  Da più di vent’anni questa festa antifascista, popolare e genuina, rivive nell’aia del Museo Cervi, mantenendo intatto lo spirito di quei giorni. L’ideale della pastasciutta del 25 luglio ha conquistato così altri territori e per questo motivo, oggi, sono un centinaio le manifestazioni correlate all’evento e dislocate in tutta...
NO AL WORLD CONGRESS OF FAMILIES

NO AL WORLD CONGRESS OF FAMILIES

AUSER PROVINCIALE condivide il giudizio dell’Osservatorio Pari Opportunità di Auser Nazionale in merito al Congresso Mondiale delle Famiglie (World Congress of Families) che si svolgerà a Verona dal 29 al 31 marzo 2019 e invita tutti a manifestare contro questa pericolosa “deriva misogina, patriarcale, omofoba, razzista di fronte alla quale non si può stare a guardare”.Da Reggio Emilia, sabato 30 marzo, partiranno pullman organizzati da CGIL, Non Una di Meno e Arcigay. Per prenotazioni: 339/3479848 , nonunadimeno.reggioemilia@gmail.com.Invitiamo tutti a partecipare! COMUNICATO STAMPA Dichiarazione dell’Osservatorio Pari Opportunitàe Politiche di Genere dell’Auser Nazionale “Una deriva misogina, patriarcale, omofoba, razzista di fronte alla quale non si può stare a guardare”. L’Osservatorio Pari Opportunità e politiche di genere di Auser Nazionale esprime un giudizio chiaro e netto sul prossimo Congresso Mondiale delle Famiglie che si svolgerà a Verona dal 29 al 31 marzo 2019 ed invita tutti a partecipare alla Manifestazione del 30 marzo promossa dalla CGIL, le associazioni, i movimenti “perché quest’iniziativa è contraria ai princìpi fondamentali di uguaglianza e di non discriminazione garantiti dalla nostra Costituzione e per dire basta ad una visione restrittiva dei diritti e del ruolo della donna”. “La destra radicale e integralista vorrebbe riproporre e imporre modelli di disparità e di sottomissione femminili che speravamo superati –sottolinea l’Auser –  Il Ddl Pillon, l’attacco alla 194, le continue discriminazioni e violenze sulle donne, le sentenze “choc” nei processi per stupro e per femminicidio sono i segnali che ci devono mettere in allarme perché questi atti mirano alla negazione della libertà femminile”.  “Una democrazia cresce assieme ai diritti che garantisce. Più cittadini vengono tutelati, più si rafforzano le libertà...
AUSER INSIEME A LIBERA MANIFESTA CONTRO LE MAFIE

AUSER INSIEME A LIBERA MANIFESTA CONTRO LE MAFIE

Il prossimo 21 marzo si celebrerà la XXIV edizione della Giornata della Memoria e dell’Impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie, organizzata dal Libera e da Avviso Pubblico e Auser aderisce all’iniziativa. La giornata coincide, idealmente, con l’inizio della primavera e rappresenta un momento importante affinché il ricordo e la commemorazione di tutte le vittime della criminalità organizzata possano unirsi nel nostro quotidiano impegno civile. Dal 1996, ogni anno in una città diversa, viene letto l’elenco di circa mille nomi di vittime innocenti delle mafie. Ci sono vedove, figli senza padri, madri e fratelli. Ci sono i parenti delle vittime conosciute, quelle il cui nome richiama subito un’emozione forte. E ci sono i familiari delle vittime il cui nome dice poco o nulla. Per questo motivo è un dovere civile ricordarle tutte. Per ricordarci sempre che a quei nomi e alle loro famiglie dobbiamo la dignità dell’Italia intera.   Ravenna è la piazza scelta quest’anno a rappresentare la nostra Regione che vive un continuo tentativo di radicamento della criminalità organizzata. E’ quindi fondamentale, in questo contesto, dare voce alle tante realtà che si occupano di antimafia sociale e legalità democratica. Da tutte le province della regione arriveranno studenti, amministratori pubblici, associazioni, parrocchie e saranno coinvolti centinaia di gruppi e di scuole.  Il programma della giornata sarà: Ore 9.30 – Partenza del corteo con la delegazione dei familiari delle vittime in testa e a seguire i gonfaloni dei Comuni. Percorso: Partenza da Piazza del Popolo, percorrendo le vie del Centro Storico che vi verranno comunicate nel dettaglio successivamente. Ore 11.00: arrivo della testa del corteo ai Giardini Pubblici di Ravenna. Seguiranno i...
AUSER ADERISCE A ‘ONE BILLION RISING’

AUSER ADERISCE A ‘ONE BILLION RISING’

AUSER Provinciale Reggio Emilia, così come AUSER Nazionale, aderisce al flash mob contro la violenza sulle donne “One Billion Rising“.  Considerata ormai dal 2013 un punto di riferimento nella battaglia contro la violenza su donne e bambine, One Billion Rising torna anche quest’anno con un’azione planetaria per ribadire la convinzione che, con dedizione organizzata e passione condivisa, si può sfidare il sistema e rivendicare il diritto delle donne a decidere in pieno della propria vita. Dopo l’adesione alla grande mobilitazione nazionale del 10 novembre contro il Disegno di legge Pillon su separazione e affido, One Billion Rising 2019 è centrato sull’idea della Libertà delle donne e culminerà negli eventi previsti fra il 14 e il 17 febbraio, coinvolgendo più di cinquanta città in Italia (dato in continuo aggiornamento) un miliardo di persone in tutto il mondo. È un’occasione straordinaria per celebrare in modo gioioso, irriverente e libero, la volontà di fermare ogni forma di abuso sulle donne, ma anche ogni violenza commessa sistematicamente in ambito economico, politico, socio-culturale, ambientale e intellettuale. Come ogni anno, quindi, il giorno di San Valentino si trasformerà in una vera festa d’amore, una festa di rispetto profondo verso gli altri. L’appuntamento a Roma, sarà il 16 febbraio dalle ore 16.00 in Piazza San Silvestro, con il patrocinio del Municipio Roma I Centro e in collaborazione con la Ong Differenza Donna. Tra le adesioni alla campagna 2019, oltre ad Auser, ci sono Amnesty International, AMREF, Assist Associazione Nazionale Atlete, Centro antiviolenza Nondasola di Reggio Emilia, Casa Internazionale delle Donne Roma, CGIL, Differenza Donna ONG, DI.RE., EMERGENCY, Gi.u.li.a, Rebel Network, Se Non Ora Quando Factory, Women...
AUSER PARTECIPA ALLA MARCIA PER LA PACE 7 ottobre 2018

AUSER PARTECIPA ALLA MARCIA PER LA PACE 7 ottobre 2018

AUSER Nazionale, così come AUSER Provinciale Reggio Emilia, aderisce alla Marcia per la Pace che si terrà a Perugia-Assisi domenica 7 ottobre 2018. Da Reggio Emilia e provincia, in particolare, partiranno pullman dalla sede AUSER di Sant’Ilario (prenotazioni allo 0522 674805 e al 348 1707520) e pullman da Piazzale Europa a Reggio Emilia (prenotazioni presso la CGIL entro il 2/10/2018 allo 0522 457237). AUSER, insieme a tante altre associazioni, sarà in piazza per sostenere i temi della pace, della non violenza, del rispetto della dignità delle persone contro ogni forma di razzismo e xenofobia, che sono valori fondanti del vivere civile. Per la nostra associazione sono un impegno costante l’affermazione dei diritti universali, il rifiuto della guerra, il contrasto alla povertà, per un diverso modello di sviluppo e di crescita, basato sulla giustizia e sull’uguaglianza a partire dal valore sociale del lavoro, contro ogni forma di illegalità e contro tutte le mafie, in grado di rafforzare e consolidare la democrazia e partecipazione, attraverso la solidarietà nei confronti dei più fragili, ma anche la capacità di esercitare un’accoglienza, nella sicurezza di tutti, con uno sforzo corale di tutta l’Unione Europea,  nei confronti di  chi, proveniente da terre lontane, fugge dalle guerre, dalle persecuzioni, dalla fame, dalla disperazione senza nessuna alternativa...